Cles

Cles è il comune capoluogo della Val di Non, ed è il punto di riferimento di tutta la valle per i suoi numerosi servizi e le attività commerciali. Vi si trovano l’ospedale, che serve anche la Val di Sole, e numerose scuole superiori che nell’arco dell’anno scolastico portano in paese migliaia di studenti.

Castel cles
Castel Cles

Durante la stagione estiva ed invernale sono moltissime le iniziative organizzate dalla Pro Loco che animano le strade principali e portano moltissimi turisti in paese.

 

Anche Gsh ha un legame particolare con Cles, dato che è il luogo scelto per ospitare la sede amministrativa e la Comunità Alloggio Lidia. Il paese è stato monitorato più volte, anche a fronte di numerosi lavori di adeguamento svolti negli anni che, in certi casi, hanno migliorato la situazione.

 

 

Quest’anno è stato realizzato il progetto “Diversamente abile per un’ora” che ha visto i ragazzi delle scuole di Cles indossare i panni dei loro compagni disabili nel tentativo di affrontare tutte quelle barriere che chi vive in carrozzina può trovare insormontabili.

cles dall'alto

Pur essendo un centro di riferimento per tutta la valle il paese non risulta essere molto adatto alla percorrenza in carrozzina, mancando spesso parcheggi dedicati, camminamenti, rampe di accesso ai marciapiedi ed essendoci spesso numerosi ostacoli che in alcuni casi possono essere insormontabili.

 

Le vie di accesso principali al paese sono due, Via Trento e Via Marconi. Entrambe le strade sono fornite di marciapiedi, attraversamenti pedonali e camminamenti, inoltre ci sono fermate dei mezzi pubblici che sono sbarrierati come gli accessi alle due stazioni di tram e corriere.

Purtroppo però i marciapiedi non sono sempre accessibili, in alcuni casi si interrompono bruscamente o non hanno rampe per accedervi. Più ci si avvicina al centro però più la situazione migliora, essendo stati realizzati anche lavori di adeguamento di recente che hanno migliorato la percorribilità delle strade.

Bisogna comunque prestare attenzione in alcuni punti che sono rimasti difficoltosi sia per pedoni che per le carrozzine.

Uffici pubblici ed attività commerciali sono accessibili a tutti, come il cinema e le scuole.

chiesa cles

Allontanandosi dal centro la situazione cambia, vie e piazzette non sono sempre accessibili mancando spesso attraversamenti, marciapiedi e camminamenti, ed essendoci un manto spesso dissestato che può rendere difficoltoso il passaggio in carrozzina.

 

Tutte le zone di recente ristrutturazione sono state realizzate pensando a chi ha necessità di percorrere le strade del paese in carrozzina, ma sono ancora moltissimi i luoghi difficilmente transitabili. Ci si può quindi augurare che in futuro la situazione cambi anche nelle vie più periferiche, anche a fronte dei report realizzati e del progetto “Diversamente abile per un’ora”.

 

Commenti: 0